Dall'introduzione al Body Balancing Bio Dinamico, andiamo ad approfondire una tecnica specifica per applicare questo massaggio.

 

Emotional Movement Technique

 

Il Body Balancing Bio Dinamico offre un percorso evolutivo attraverso tecniche di lavoro corporeo.

L'azione è volta a elaborare modelli di alta qualità formativa, allo scopo di liberare a pieno il potenziale evolutivo Umano, per sbloccare i comuni condizionamenti, le ansie, le paure che si aggrappano a modelli del passato e facilitare, quindi, l’emersione dei propri talenti innati.

 

Tutte le persone ricordano attraverso immagini, suoni, odori, gusti, ma anche attraverso sensazioni fisiche.

In alcuni casi, le sensazioni fisiche e la reattività corporea rappresentano l’ostacolo più importante per la serenità di una persona, e queste memorie corporee, non essendo fatte di parole, richiedono interventi terapeutici di tipo prettamente fisico.

 

Infatti, le memorie corporee possono essere completamente refrattarie a ogni intervento di tipo formativo basato esclusivamente sulla parola o sulla relazione terapeutica.

Per esemplificare, e anche volutamente semplificando, immaginiamo una persona che abbia paura di esporsi in pubblico a causa di un “incidente” in età scolare.

Sa tutto quello che c’è da sapere sull'argomento, ne ha parlato a più riprese, ma nondimeno all'idea di esporsi, parlare in pubblico il suo corpo reagisce con tachicardia, tremori e sudorazione intensa, che non reagiscono – se non in minima parte – ad un controllo razionale.

 

Ancora più evidenti sono le influenze delle memorie corporee nelle persone che hanno subito un abuso infantile di qualsiasi entità: frammenti di ricordi, tensioni muscolari, difficoltà di abbandono si possono intromettere regolarmente nella propria vita a vari livelli, sebbene possano essere trascorsi moltissimi anni dagli eventi traumatici.

 

La persona sarà in grado di liberare e attingere a una nuova capacità di espressione delle proprie doti innate attraverso l’uso di tecniche di body-work, quali:

 

  • tecniche di respirazione;
  • movimento fisico;
  • tecniche di rilassamento;
  • tecniche di esercizi di Bioenergetica
  • tecniche di meditazioni attive
  • lavoro sulla distanza/vicinanza per la definizione dei confini corporei;
  • contatto fisico minimale;
  • tecniche di massaggio profondo orientate allo scioglimento delle tensioni muscolari, al rilascio emotivo, alla riappropriazione di una perceziona completa del corpo;
  • tecniche di massaggio orientate al rilassamento, all’abbandono, alla percezione del piacere;
  • tecniche di body-work specifiche: riflessologia, integrazione posturale, massaggio profondo etc.

 

Tali argomenti saranno affrontati da un punto di vista in parte innovativo, anche - ma non necessariamente - attraverso metodiche che prevedono l'uso consapevole, strategico e responsabile del contatto fisico.

 


Per scoprire di più sulle tecniche del Body Balance Bio Dinamico, appuntamento alla terza e ultima parte di questa rubrica! [Online dal 4.07.2016]

Se non hai letto la prima parte, la trovi a Questo Link.


 

Articolo di Gyanrahi Andrea Samorè

Operatore Shiatsu, Trainer Olistico S.IA.F., si è formato come terapista Shiatsu presso lascuola O.D.H.A., collaborando per diversi anni all’interno dello staff.

Ideatore e docente del percorso di approfondimento professionale Body Balancing Bio Dinamico, accreditato presso il S.I.A.F., da anni lavora come Body Worker a Milano, Roma e Firenze.

Ha praticato e insegnato molti tipi di massaggio e tecniche di lavoro sul corpo. Conduce eventi e workshop di crescita personale e professionale di Body Balancing Bio Dinamico, Feng Shui, Sciamanesimo e Meditazione.

Il suo lavoro è ispirato dagli insegnamenti di Osho e dai Maestri che nel corso del cammino ha incontrato.

 

Riferimenti e contatti:

www.bodybalancingbiodinamico.com

Pagina Facebook

Profilo Facebook