Cos'è la meditazione Dinamica di OSHO?

Osho ha lasciato una serie di tecniche di meditazione attive, pensate per "riportare a casa" e creare uno spazio di silenzio interiore nelle persone contemporanee.
Grazie a movimenti di bio-energetica e a 5 fasi di circa 10 minuti ciascuna accompagnata da un preciso sottofondo musicale, la Dinamica riattiva il corpo, sgombra la mente dai pensieri, facilita il silenzio interiore e il rilascio di endorfine.

Innanzitutto, è una pratica mattutita: se impossibilitati a fare altrimenti, si può fare in qualunque momento della giornata, ma la mattina è il momento migliore, per dare la giusta intonazione alla giornata e caricarsi di energia.
Per questo, nella maggior parte dei contri in cui si tiene la Dinamica, questa avviene quasi alle prime luci dell'alba!

Si può fare la dinamica a casa, da soli? Si, certamente, ma all'inizio è consigliabile farla con altre persone.

È meglio essere a stomaco vuoto e indossare abiti comodi e una benda o una mascherina per gli occhi se si ha difficoltà a tenere gli occhi chiusi.

Dura un'ora e si svolge in 5 fasi - riconoscerle è facile perché la musica cambia.


1) 10 minuti - Respiro caotico! Una respirazione caotica, concentrata sull'espirazione, praticata utilizzando tutto il corpo. Serve a caricare il corpo di ossigeno e di energia, in vista della seconda fase.

2) 10 minuti - Catarsi! Forse la fase più famosa di tutta la meditazione Dinamica. In questo spazio hai la possibilità di esprimere tutto quello che affiora. Ti sembra di esagerare? Soprattutto all'inizio enfatizzare aiuta molto, permettendoti di accedere a emozioni e stati d'animo che altrimenti resterebbero bloccate. Rotolarsi per terra, piangere, ridere, scanciare, picchiare il cuscino, urlare la tua rabbia: sono tutte cose che hai il permesso di fare in questi 10 minuti! È importante non restare fermi ma lasciare che tutto quello che accade fluisca e si esprima.

3) 10 minuti - HU! Un antico mantra "HU! HU! HU!", da ripetere con le braccia alzate, saltando e cercando di atterrare su tutta la pianta dei piedi. In questa fase l'energia si raccoglie nei chakra bassi e anche qui l'importante è non fermarsi, andare oltre la fatica e dare tutto quello che si ha.

4) 15 minuti - STOP! Una voce darà lo stop: immobilizzati, come una statua. Cerca di restare presente al flusso di energia che hai creato grazie ai 30 minuti di intesità precedenti. Non muoverti! Resta in ascolto.

5) 15 minuti Celebrazione! La musica di un flauto inizia di nuovo a diffondersi per la stanza: inizia a danzare e a celebrare la nuova giornata, portando questa qualità con te per tutto il giorno.

Vuoi trovare un centro vicino a te dove iniziare il tuo ciclo di Dinamica? Puoi trovarlo sulla pagina dedicata agli OSHO Center, sul sito dell'OSHO International Foundation.

Image credit: swahacartoons